Condizioni generali

per la vendita a livello nazionale e internazionale
(Aggiornamento: Novembre 2018)

 

Generale, campo d'applicazione

1. Le condizioni generali di Franke Foodservice Systems GmbH ("Franke") valgono nella relativa ver-sione in vigore per tutti i contratti relativi a forniture e prestazioni di Franke. Le CG non valgono se il cliente è un consumatore finale. Eventuali modifiche delle CG o del contratto in essere devono avvenire esclusivamente per iscritto. Le condizioni generali del cliente sono esplicitamente escluse salvo il caso in cui queste siano state esplicitamente accettate per iscritto da Franke. Per l'efficacia e l'interpretazione dei diversi documenti vale il seguente ordine gerarchico: conferma dell'ordine, offerta e le presenti Condizioni Generali.

2. L'inefficacia o la nullità di singole disposizioni delle presenti condizioni non invalida in nessun modo le altre disposizioni né la durata del contratto posto in essere. Invece delle disposizioni inefficaci o nulle si applicano le disposizioni di legge corrispondenti o regolamenti concordati ex-novo tra le parti.

Offerta, documentazione dell'offerta, lavori di progettazione, diritto d'autore

3. Le offerte di Franke sono sempre non vincolanti. Rispetto alle immagini, ai disegni, nonché alle dimensioni, ai pesi e alle indicazioni delle prestazioni presenti nelle offerte, nei prospetti, nei listini prezzi e nei cataloghi di Franke, quest'ultima si riserva il diritto di apportare modifiche, salvo il caso in cui queste siano espressamente indicate come vincolanti.

4. Disegni / layout e altre documentazioni riservate ("Informazioni") rimangono di proprietà di Franke e includono i diritti d'autore di Franke, anche se ciò non viene espressamente citato. Tali informazioni nonché le offerte / i preventivi non devono essere resi accessibili a terzi senza la conferma scritta da parte di Franke. Tutte le informazioni devono essere restituite a Franke alla prima richiesta. In caso di mancato conferimento dell'ordine, queste devono essere immediatamente rispedite senza alcuna richiesta particolare e non devono essere utilizzate.

5. Qualora queste informazioni, in violazione da parte del cliente delle precedenti disposizioni, fossero trasmesse a terzi o utilizzate senza autorizzazione, Franke ha il diritto di addebitare una penale dell'ammontare di EUR 10.000. Sono espressamente fatti salvi i diritti di risarcimento dei danni più estesi. Il pagamento della penale contrattuale non esime dall'adempimento degli obblighi ai sensi del punto 4.


Termini di consegna, fornitura, trasferimento del rischio, imballaggi

6. I termini di consegna e le scadenze di fornitura non sono vincolanti, nella misura in cui non sia stato concordato diversamente per iscritto. Le indicazioni vengono fornite in buona fede, ma senza alcu-na garanzia e con riserva della puntualità della fornitura di Franke e della puntualità delle prestazioni del cliente. .Sono consentite consegne parziali, nella misura in cui ciò sia accettato dal cliente. Le consegne avvengono franco fabbrica Franke (EXW, Incoterms 2010). Qualora Franke fosse incaricata anche del trasporto, divergendo da questo accordo, Franke stessa non si assumerà nessuna responsabilità. Even-tuali ritardi di consegna non saranno da imputare a Franke o al trasportatore. Tutti gli imballaggi utilizzati durante il trasporto nonché altri imballaggi non verranno ripresi consegna da Franke e pertanto divente-ranno di proprietà del cliente, ad eccezione pallet.

7. Il cliente è tenuto a controllare i prodotti subito dopo la consegna in relazione a completezza, con-formità con i documenti di consegna ed eventuali danni di trasporto, e a comunicare immediatamente per iscritto eventuali divergenze o mancanze. Se entro 5 giorni dal ricevimento dei prodotti non vi è alcun reclamo, la fornitura sarà considerata conforme ai termini contrattuali, a meno che la divergenza non fosse riconoscibile nonostante un esame accurato.

Prezzi, condizioni di pagamento

8. I prezzi di Franke si intendono franco fabbrica Franke (EXW ai sensi di Incoterms 2010) senza imballaggio, più IVA (ove applicabile). Il valore minimo di un ordine è di EUR 25. Salvo concordato diver-samente, i costi di montaggio non sono compresi nei prezzi Franke. Se il cliente incarica Franke del mon-taggio, quest'ultima ha la facoltà di far eseguire il montaggio a soggetti terzi. Tali lavori di montaggio su indicazione di Franke possono essere addebitati direttamente al cliente. Tutti i costi risultanti in relazione a ciò vengono sostenuti dal cliente. Nel prezzo sono inclusi i certificati necessari per la vendita in Germa-nia nonché la documentazione in tedesco ed in inglese. Se il cliente necessita di ulteriori certificati e do-cumentazioni, gli verranno addebitate le relative spese.

9. La fattura viene inviata via e-mail. Le fatture devono essere saldate a mezzo bonifico senza detra-zioni entro 10 giorni dalla loro presentazione. Non è consentito il pagamento con carta di credito. La fattura deve essere saldata nella valuta esposta. Per le cucine e le ristrutturazioni è dovuto un acconto pari al 75 % da versarsi 30 giorni prima della scadenza di consegna concordata. Se il cliente è moroso, Franke può richiedere immediatamente il pagamento dei crediti complessivi. La fornitura quindi avviene esclusivamente dietro pagamento anticipato. Nei casi indicati Franke è inoltre autorizzata a rendere l'elaborazione di tutti gli ordini del cliente soggetta a un pagamento anticipato o farla dipendere da una garanzia di pagamento.

Riservato dominio

10. La merce fornita rimane di proprietà di Franke fino al completo assolvimento di tutti gli adempimenti derivanti dalla presente relazione commerciale con il cliente. Il cliente non è autorizzato a costituire in pegno o trasferire in garanzia la merce e deve informare Franke tempestivamente per iscritto in caso di intervento sulla merce da parte di soggetti terzi. Il cliente è tenuto a trattare con cura la merce sotto riservato dominio di Franke, a proteggerla sufficientemente da danni e a proteggerla da deterioramento; inoltre la merce deve essere contrassegnata come proprietà di Franke e deve essere conservata separatamente in modo tale da consentirne la selezione in qualsiasi momento. Già da adesso in caso di danni alla merce di proprietà di Franke, il cliente dovrà erogare gli indennizzi spettanti a fronte della garanzia. Il cliente è autorizzato a vendere la merce nel normale svolgimento dell'attività, quando l'intero pagamento è stato effettuato o se rende espressamente noto per iscritto all'acquirente della merce che Franke detiene il riservato dominio sulla merce in questione. I diritti relativi alla merce risultanti dalla vendita successiva o da un altro motivo (assicurazione, negozio non consentito, collegamento con un bene immobile) fin da ora sono ceduti a Franke dal cliente in misura completa a titolo di garanzia. In caso di insolvenza da parte del cliente, una rivendita della merce o un possesso della stessa merce, ancora di proprietà di Franke, non sarà autorizzato nella misura in cui il cliente non abbia saldato la totalità delle spettanze dovute a Franke. In caso di comportamento diverso da quanto citato nel contratto, soprattutto in caso di ritardo di pagamento dopo sollecito, il cliente, su richiesta di Franke, è tenuto a restituire la merce DDP (Incoterms 2010) presso lo stabilimento di Franke (incluso scarico a suo rischio e pericolo nonché a sue spese).

11. Se la legislazione del paese nel quale si trova la merce non prevede il riservato dominio, o lo pre-vede soltanto in forma limitata, Franke può far valere altri diritti sulla merce. Il cliente è tenuto a collaborare a tutte le misure necessarie (ad esempio iscrizioni) per l'attuazione del riservato dominio oppure dei diritti o della protezione di tali diritti che ne fanno le veci.

Smaltimento

12. Il cliente residente in Germania, si assume l'obbligo di smaltire a proprie spese in modo regolamentare secondo le norme di legge la merce fornita al termine dell'utilizzo. Il cliente solleva Franke dagli obblighi derivanti dall'art. 10 comma 2 ElektroG e art. 9 della direttiva RAEE 2002/96/CE o art. 13 della direttiva RAEE 2012/19/UE (obbligo di reso del produttore) e conseguentemente dalle rivendicazioni che potrebbero derivare da terzi. Nel caso in cui il cliente desideri uno smaltimento da parte di Franke, Franke presenterà al cliente un'offerta relativa al ritiro e allo smaltimento della merce al momento della richiesta di smaltimento. I costi di trasporto e smaltimento saranno addebitati al cliente.

13. Il cliente residente in uno stato dell'UE, fatta eccezione della Germania, è obbligato in qualità di importatore e utilizzatore commerciale di apparecchiature elettriche ed elettroniche, a smaltire le stesse al termine del loro utilizzo, in modo regolamentare a proprie spese. In questo caso Franke non può essere considerato produttore.

14. Il cliente con sede al di fuori dell'UE non rientra nell'ambito legislativo disciplinato dalle Direttive RAEE. Egli pertanto è tenuto, in qualità di importatore di dispositivi elettrici ed elettronici, a smaltirli auto-nomamente in base alle relative condizioni di utilizzo e alla normativa vigente.

Garanzia per i vizi della cosa, garanzia legale

15. Se la merce fornita da Franke è difettosa, le rivendicazioni per vizi della cosa presentati dal cliente si rifanno alle disposizioni di legge inerenti in materia, con la possibilità primaria di richiedere prima il miglioramento del prodotto viziato. Qualora tale miglioramento non andasse a buon fine o se Franke lo giudicasse come inadeguato, il cliente è autorizzato a ridurre il prezzo di acquisto o a rescindere il contratto. Qualora il difetto riguardasse un prodotto esterno non realizzato da Franke, quest'ultima è autorizzata a cedere al cliente i diritti di garanzia nei confronti del fornitore a monte. In tal caso è possibile fare ricorso a Franke solo se il cliente non abbia avuto successo nel far valere i propri diritti di garanzia nei confronti del produttore dell'articolo di terzi oggetto del difetto. Per esito negativo della rivendicazione dei diritti si intende che il cliente ha fatto valere in tribunale con una citazione le proprie richieste, ha chiamato in causa Franke ai fini cautelativi e in ultima istanza la domanda è stata rigettata con sentenza o altrimenti il caso in cui per il produttore dell'articolo terzo oggetto del difetto sia stato aperto un procedimento di insolvenza.

16. I difetti devono essere rettificati tempestivamente, tuttavia al massimo entro 5 (cinque) giorni lavo-rativi dopo la loro scoperta. Per la merce prodotta da Franke vale un termine di garanzia di 12 mesi a partire dal trasferimento del rischio. La garanzia per materiali di consumo come lampade, vetro di tutti i tipi e pezzi soggetti ad usura viene esplicitamente esclusa. Per la merce che non viene prodotta da Fran-ke ma da soggetti terzi, valgono le disposizioni di garanzia di tali soggetti terzi. Ciò vale soprattutto per pezzi soggetti ad usura. Qualora i clienti di Franke intraprendano degli accordi di garanzia a livello legale e garanzia concessa dal produttore direttamente con produttori terzi (OEM), allora non sarà possibile rivalersi su Franke e si escludono tutte le garanzie concesse da Franke.

Indennizzo

17. Franke è responsabile solo in caso di grave negligenza e dolo nonché in caso di inadempimento colposo di un obbligo contrattuale, il cui adempimento è indispensabile per l'esecuzione corretta del contratto e che rappresenta la base legale vincolante per il cliente ("obblighi cardinali"). In caso di violazione negligente di un obbligo cardinale, la responsabilità di Franke è limitata ai tipici danni prevedibili da contratto, mentre in caso di lieve violazione negligente di obblighi secondari, non cardinali, si esclude qualsiasi responsabilità da parte di Franke. In caso di impossibilità iniziale, Franke è responsabile solo se era a conoscenza dell'impedimento, se una grave negligenza è rimasta ignota a Franke o se un obbligo cardinale viene violato a causa dell'impossibilità iniziale.

18. Da Franke non verranno indennizzati: mancato guadagno, perdita di utili e altri danni indiretti.

19. Nella misura in cui la responsabilità di Franke sia limitata ai sensi dei punti sopracitati, o addirittura esclusa, ciò vale anche per la responsabilità di impiegati, rappresentanti e altri soggetti preposti. Vengono fatte salve le richieste di indennizzo in caso di assunzione di una garanzia o di un rischio, nonché in caso di danni alla vita, al corpo o alla salute, in caso di vizi taciuti dolosamente e di richieste ai sensi della legge di responsabilità da prodotto. Ad eccezione di rivendicazioni sorte a causa di manipolazioni errate o di merce usata in maniera tradizionale per un fabbricato e il cui uso ha causato un danno, le richieste di indennizzo del cliente per la responsabilità sorta da tale evento, vanno in prescrizione entro un anno.

Annullamento di ordini, resi di merce

20. L'annullamento di ordini al di fuori di quanto disciplinato dal diritto afferente ai vizi della cosa può avvenire solo previa autorizzazione scritta da parte di Franke. In caso di annullamento dell'ordine di mer-ce già ordinata Franke si riserva l'addebito di una commissione di elaborazione pari al 20 % del valore della merce, con un minimo di EUR 15. In caso di annullamento di progetti già assegnati (contratti di nuove cucine, di ristrutturazioni o altri contratti che vanno oltre la semplice consegna della merce da produrre), Franke si riserva il diritto di addebitare in fattura al cliente delle commissioni di annullamento pari alle prestazioni già erogate.

21. La restituzione della merce ordinata, di fuori di quanto disciplinato dal diritto afferente ai vizi della cosa, può avvenire previa autorizzazione scritta da parte di Franke ed entro 24 h dopo la consegna. La restituzione a Franke deve avvenire immediatamente dopo la relativa autorizzazione con l'indicazione del "numero RMA" (Return-Merchandise-Authorization) trasmesso da Franke. L'arrivo della merce presso Franke deve avvenire al più tardi entro 10 giorni lavorativi dopo l'assegnazione del numero RMA e la merce deve essere restituita inutilizzata e nella confezione originale. Qualora tali condizioni vengano soddisfatte, Franke eroga un indennizzo sotto forma di accredito; si esclude il pagamento in contanti. Franke si reserva l’addebito di una commissione di elaborazione o reso equivalente ad un importo pari al 20 % del valore della merce, con un minimo di EUR 15. Non è consentita una rispedizione di merci con un prezzo di acquisto netto inferiore a EUR 20 né sussiste alcun diritto di rimborso del valore della merce in forma di credito.

Protezione e trattamento dei dati

22. I dati personali riguardano qualsiasi informazione relativa a una persona fisica identificata o identificabile (“l’Interessato”), secondo quanto definito nella legge applicabile in materia di protezione dei dati.

I dati personali saranno raccolti, trattati e utilizzati da Franke conformemente alla suddetta legge. Tutti i nostri dipendenti, le società del gruppo Franke e i fornitori terzi di servizi, che abbiano accesso ai dati personali, avranno l’obbligo di rispettare i criteri di riservatezza previsti a riguardo.

Ricevendo dati personali da parte di un cliente o un punto vendita per le finalità sopra descritte, Franke svolgerà la funzione di titolare indipendente del trattamento ai sensi della legge applicabile in materia.

Franke raccoglie dati personali comunicati dai clienti mediante la registrazione, il completamento di moduli o via e-mail, come parte di un ordine per prodotti o servizi, assistenza post vendita per prodotti o servizi, domande o richieste sui prodotti da ordinare e situazioni di tipo analogo, per cui l’interessato abbia scelto di fornire informazioni a Franke direttamente o attraverso un punto vendita.

Alcuni dei dati personali forniti (nome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo e-mail) saranno trattati da Franke per finalità di marketing, campagne pubblicitarie o promozionali. Riteniamo che ciò sia di reciproco interesse per il cliente e l’Interessato, al fine di mantenere una relazione d’affari soddisfacente. L’Interessato ha comunque la facoltà di opporsi al trattamento dei dati per tali finalità, dandone comunicazione a Franke in qualsiasi momento e senza dover addurre ragioni a riguardo.

È possibile che alcuni dei dati personali forniti siano salvati o trattati in altre giurisdizioni, come ad esempio gli Stati Uniti, dove le leggi sulla protezione dei dati potrebbero differire rispetto alle nostre. In tali casi Franke garantisce l’implementazione di tutele appropriate, affinché il responsabile del trattamento del paese in questione mantenga misure di protezione dei dati personali equivalenti a quelle applicate da Franke nel proprio paese.

Il cliente ha l’obbligo di informare i punti vendita e gli utenti finali in merito all’osservanza, da parte propria, della legge applicabile in materia di protezione dei dati e riguardo al fatto che i dati personali saranno trattati da Franke conformemente ai termini e alle limitazioni indicati nella presente Clausola. Il cliente sarà tenuto a difendere, manlevare e indennizzare Franke, senza alcuna limitazione, in caso di danni attribuibili al trasferimento di dati personali o alla violazione della legge applicabile in materia da parte dello stesso cliente.

Il testo completo dell’informativa sulla privacy è reperibile nel nostro sito web all’indirizzo: www.franke.com.

Foro competente, diritto applicabile, luogo d'adempimento

23. Vale il diritto tedesco ad esclusione del trattato NU sulla compravendita internazionale di merci nonché di ulteriori norme contrastanti.

24. Il luogo d’adempimento per tutte le controversie sorte dai contratti stipulati con Franke è la sede sociale di Franke. Il foro competente esclusivo per tutte le rivendicazioni da o in relazione con la relazione commerciale è Bad Säckingen. Franke è autorizzata a far ricorso ad altri fori consentiti dalla legge. In alternativa, Franke – in qualità di parte ricorrente – è autorizzata a far risolvere una controversia, derivante da una relazione commerciale alle condizioni sopracitate, ai sensi dell'ordinanza della Deutschen Institution für Schiedsgerichtsbarkeit e.V. (DIS) (Istituzione tedesca di giurisdizione arbitrale) e il luogo di arbitrato è la sede sociale di Franke, la lingua di arbitrato è la lingua tedesca o inglese a discrezione di Franke.



Franke Foodservice Systems GmbH

Jurastrasse 3, 79713 Bad Säckingen, Germania
+49 7761 5533 0 | fce-sales@franke.com | www.franke.com/euro/it/fs


Download