Polpettone

Polpettone

  • Difficoltà: semplice
  • Temperatura: 180°C
  • Tempo: 50 min
  • Funzione: cottura facilitata

Ingredienti

Per 4/8 persone

400 g petto di tacchino o di pollo

80 g mortadella

80 g prosciutto cotto

70 g parmigiano grattugiato

6 fette di pane o 2 panini raffermi

Latte q.b.

3 uova intere

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio extravergine d’oliva

½ porro

1 scalogno

2 carote medie

2 zucchine medie

1 peperone rosso

Peso totale: 800 g

Preparazione

Ammollare il pane nel latte.

Tagliare a dadini il porro, le carote, le zucchine e il peperone.

Sminuzzare lo scalogno e dorarlo in una padella con poco olio.

Aggiungere il porro, le carote e il peperone e cuocere a fuoco basso. A ¾ della cottura aggiungere le zucchine, quindi insaporire e finire di cuocere.

Nel frattempo frullare nel mixer petto di tacchino, mortadella, prosciutto cotto, parmigiano e pane (dopo averlo strizzato per eliminare il latte in eccesso) insaporiti con sale e pepe.

Una volta che gli ingredienti sono ridotti a una pasta, aggiungere le 3 uova e frullare nuovamente.

Trasferire il composto in una terrina, aggiungere la salsa di verdure e mescolare bene. Sistemare il composto su un foglio di carta da forno e dargli la forma di un salsicciotto lungo circa 15 cm e un con diametro di 8/10 cm; rotolare il salsicciotto servendosi della carta ed esercitando una pressione omogenea, quindi aprire la carta e sistemare il polpettone nella teglia per arrosto rivestita di carta da forno.

Selezionare la ricetta automatica “Polpettone” dal menù del forno, infornare e dare inizio alla cottura.

Non è necessario preriscaldare il forno.

Consigli dello chef

Il polpettone può essere fatto anche con carne di maiale o di vitello, a seconda dei gusti personali.

Le verdure possono variare a seconda della stagione.

Per questa ricetta sistemare la pirofila al livello 3.