Pizza sottile

Pizza sottile

  • Difficoltà: media
  • Temperatura: 230°C
  • Tempo: 34 minuti
  • Funzione: cottura facilitata

Ingredienti

Ingredienti per 2 x 400 g pizze

500 g farina bianca

275 g acqua a temperatura ambiente

12 g lievito di birra

12 g sale

25 g olio extravergine d’oliva

Peso totale: 800 g

Per la farcitura:

200 g mozzarella per pizza

100 g salsa di pomodoro per pizza

Sale q.b.

Basilico fresco q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Origano essiccato

Preparazione

Fare una fontana di farina e aggiungere il lievito stemperato con acqua e lo zucchero, quindi iniziare a impastare e a metà operazione aggiungere il sale e l’olio.

Fare riposare la pasta per circa 30 minuti, quindi dividerla in due palline delle stesse dimensioni e lavorare entrambe fino a farle diventare lisce.

Sistemare le due palline di pizza nelle due teglie in dotazione con il forno, spennellarle con poco olio e coprirle con della pellicola per alimenti in modo che non secchino.

Selezionare il programma di lievitazione e fare riposare in forno per circa 2 ore.

Quindi stendere la pasta a forma di disco come fanno nelle pizzerie e risistemarla nella teglia rivestita di carta da forno. Guarnire con salsa di pomodoro condita con olio, sale, origano e basilico.

Aggiungere la mozzarella e altri ingredienti a piacere, senza esagerare con la farcitura.

Selezionare la ricetta automatica “Pizza sottile” dal menù del forno, infornare e dare inizio alla cottura.

Non è necessario preriscaldare il forno.

Consigli dello chef

Se disponibile, utilizzare un’impastatrice planetaria per lavorare tutti gli ingredienti insieme eccetto il sale e l’olio, che dovrebbero essere aggiunti solo quando la pasta è praticamente pronta, in modo che il sale non impedisca al lievito di agire e la pizza possa crescere regolarmente.

Non esagerare con la farcitura altrimenti la pizza avrà difficoltà a cuocere per bene.

Per questa ricetta sistemare la teglia al livello 4.